Le Misure FEAMP per il sostegno della Pesca e dell’Acquacoltura

Webinar | Lunedì, 15 giugno 2020 - Tutti gli atti

Calendar icon  from Monday 15 June 2020 to Monday 15 June 2020

L’emergenza COVID-19 ha generato un forte impatto sulle economie del Paese e i settori della pesca e dell’acquacoltura non sono stati risparmiati: la chiusura dei punti vendita, dei mercati e dei canali di distribuzione ha comportato un notevole calo della domanda e dei prezzi con forti conseguenze sia per le attività della pesca che per i produttori di acquacoltura.

Per far fronte ai danni diretti e indiretti derivanti e per assicurare la continuità aziendale degli operatori, il Regolamento (UE) 2020/560 del Parlamento europeo, ha rimodulato il Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP) introducendo misure straordinarie di sostegno.

Per questo motivo, con il webinar Emergenza COVID-19. Il FEAMP per il sostegno alle imprese della pesca e dell’acquacoltura il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha illustrato le agevolazioni messe in campo per fronteggiare le difficoltà che l’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ha comportato per i settori della pesca e dell’acquacoltura.


Il webinar è stato realizzato nell'ambito delle attività di informazione e comunicazione del Programma Operativo FEAMP 2014-2020 ai sensi del Regolamento (UE) n. 508/2014

Informazioni utili dal Q&A

Le modalità di attuazione dell'Art.35 saranno costruite dal Mipaaf in collaborazione con le Regioni

In esame un DM che prevede degli indennizzi per le imprese di pesca e acquacoltura, presentato alle associazioni di settore.

Si attuano azioni che prevedono la figura del pescatore quale sentinella del mare (uscita, raccolta rifiuti, trasferimento isola ecologica),

Alcune imprese hanno iniziato ad intraprendere questa strada, anche lavorando in sinergia con aziende di trasformazione già attrezzate.

Le misure risarcitorie previste sono quelle inserite nel nuovo Reg. 2020/560 FEAMP.

No, in quanto vigenti i piani di gestione.

Subscribe to the newsletter